Olavi Louhivuori
batteria


Nato in una famiglia di musicisti, Olavi Louhivuori (B. 13 luglio 1981) è cresciuto a Jyväskylä, Finlandia, circondato da musica e musicisti. Suo padre è un professore presso il Dipartimento di Musica dell'Università di Jyväskylä e la madre una violinista e insegnante di musica. Ognuno nella famiglia Louhivuori  di sette membri suona uno strumento.
Olavi ha iniziato lo studio del violino all'età di 4, cambiando per violoncello e pianoforte all'età di 8. Ha iniziato a suonare la batteria all'età di 9 quando è stato accettato nella classe di musica della sua scuola elementare.

Nel 1998 Olavi si iscrive al Conservatorio di Musica finlandese di Jyväskylä per 3 anni.  
Là lui si associò a diversi gruppi jazz, tra cui il trio Joona Toivanen e Jyväskylä Junior Big Band. Essere un volto familiare nel Jazz Bar locale gli ha dato una perfetta opportunità di esibirsi e suonare con musicisti locali e internazionali come Jukka Perko e Indgrid Jensen, solo per citarne alcuni. Il trio Joona Toivanen aperto le jam session lì ogni Martedì sera per tre anni.

Nel 2002 si trasferisce a Helsinki Olavi per iniziare i suoi studi presso il prestigioso Sibelius-Academy, dove studia con Jukkis Uotila. Non ci volle molto tempo prima che Olavi si trovò a lavorare a tempo pieno, sia in Finlandia che all'estero. Vincere il concorso  
 ‘Young Nordic jazz Groups’
(Joona Toivanen trio 2000, 2002 e Ilmiliekki Quartet trio Dom 2006) gli valse numerose esibizioni in tutto il mondo, tra cui tour in USA, Australia, Asia ed Europa.

Da qualche anno Olavi sta girando il mondo come batterista di Tomasz Stanko Quintet. Oltre a questo Louhivuori ha suonato con artisti di fama internazionale come Lee Konitz, Anthony Braxton, Marilyn Crispell e Susanne Abbuehl. Ha anche suonato con gruppi come i Jazz Orchestra finlandese UMO e Piirpauke.
 
http://www.olavilouhivuori.com/
http://www.myspace.com/olavi



« artisti