Alberto Angelici
fotografia


Alberto Angelici nasce a Bologna, vergine ascendente leone.  Compie  studi classici, seguiti da 5 anni di giurisprudenza. Al termine, dopo  un anno a Parigi,  si trasferisce  in Canada.  
Attualmente vive con la famiglia nella campagna bolognese.
In oltre quindici anni di frequentazione del web, ha collaborato con numerose riviste letterarie, di viaggi  e a tema gastronomico, occupandosi anche  di specifiche rubriche e pubblicando oltre duecento articoli.Negli anni tra il 1970 e il 1975 collaborò attivamente con l’Editrice Vallecchi di Firenze firmando numerosi articoli.
Sue poesie  sono state pubblicate nel 1997 e nel 2001 sui volumi della Golden Press di Genova
Vincitore nell’agosto  2006 del Premio letterario “Albori”,  Premio Speciale  per la sezione narrativa inedita con il racconto “Dal nulla, una piuma”.
Premiato nel settembre 2006 con Diploma di merito per il  Premio letterario Città di Empoli Domenico Rea con il  racconto “Metti, una sera, un bimbo a cena”.
Presente nell’antologia “Terzo Censimento della Poesia a Bologna” edito nel  2006 dall’Editore Giraldi.
 
Fin dagli anni dell’Università si occupa di fotografia,  prima in analogico,  ora in digitale,  fissando  in immagini tutto ciò che suscita la sua  curiosità, il suo interesse. Principalmente  preferisce riprendere  scene di vita quotidiana, attimi  significativi che passerebbero inosservati  e che la fotocamera ferma per sempre, conservandone intatta la magìa. Sue foto sono  presenti  su  numerosi siti web  di  fotografia, viaggi  e costume.
Galleria d’arte “Il  Punto”, via San Felice,  Bologna,  mostra fotografica nel febbraio 2008.
Centro Civico  di Calderara di Reno (BO),  mostra fotografica nel maggio 2010
Galleria d’arte Tedofra,  via Belle Arti, Bologna,  mostra fotografica nell’aprile 2011.
 
 
 



« artisti