Ermanno Baron
batteria


Ermanno Baron studia percussioni classiche con Giordano Rebecchi, sviluppando un imprinting tipicamente europeo, e una sensibiltà tecnica e musicale di stampo accademico. Si perfeziona in batteria con Claudio Mastracci e Ettore Fioravanti, e partecipa ai clinics di Gene Jackson, Roberto Gatto, Enrico Pieranunzi, Salvatore Bonafede, Maurizio Giammarco, Pietro Tonolo, Enrico Rava, Horacio Hernandez.
 
Nel 2004 vince una borsa di studio per i corsi di alto perfezionamento di “Siena Jazz”, dove elabora il suo stile personale, di taglio modern jazz, ispirandosi all’insegnamento di Elvin Jones, Roy Haynes, Tony Williams, Jack deJohnette, Brian Blade, Jeff Ballard.
 
Ha suonato con molti dei più importanti musicisti jazz italiani tra cui Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Ada Montellanico, Aldo Bassi, Andy Gravish, Henry Cook, Famoudou Don Moye, Marco Tamburini, Francesco Bigoni, Danielle di Majo, Giovanni Ceccarelli, Aldo Vigorito, Antonello Sorrentino, Paolo Recchia, Marco Piccirillo, Dan Kinzelman, Andy Pietropaolo, Francesco Ponticelli, Francesco Diodati, Marta Raviglia, etc. Ad oggi, si è esibito nell’ambito d’importanti manifestazioni quali Tremplin jazz d’Avignon, Barga jazz, Gezziamoci, Antiphonae, Incroci sonori jazz, Villa Celimontana Jazz, Macerata jazz, Padova suona Jazz, Jammin’ Auditorium parco della musica, Young Jazz in town, ArteMusica, Policoro Jazz Fest, Archi in Jazz, Ronciglione Jazz Fest, Rumori nell’isola, Pescara Jazz, Mito Settembre in Musica  - Milano.



« artisti